Eventi

Gen 04 2013

ELEZIONI: MISITI, GRANDE SUD E’ PER RINASCITA MERIDIONE

Pubblicato da Categorie Eventi

CANDIDATURE SONO IMPORTANTI MA SECONDARIE RISPETTO A PROGETTO (ANSA) – CATANZARO, 4 GEN

‘Noi abbiamo bisogno di una forza politica che ha come obiettivo fondamentale la rinascita del Mezzogiorno per il bene dell’Italia’. Lo ha detto stamane a Catanzaro il capogruppo alla Camera di Grande Sud-Ppa, Aurelio Misiti, circa il ruolo di ‘Grande Sud’ per le prossime elezioni politiche.
‘Grande Sud – ha aggiunto – e’ un’operazione politica nazionale che non vuole fare il contrario della Lega Nord ma vuole affermare i diritti ed i doveri che i popoli meridionali devono avere. Grande Sud vuole fare in modo che il meridione non venga trattato come una cenerentola. Lo sviluppo del Mezzogiorno e’ prioritario per poter riprendere il cammino complessivo. Noi dobbiamo fare in modo che il Pil del Sud tenda ad andare verso la media nazionale’.
‘Le candidature sono importanti – ha concluso Misiti – ma allo stesso tempo anche secondarie rispetto al progetto complessivo. In questo momento c’e’ una grande voglia che questo progetto cammini’. (ANSA).

Commenti disabilitati su ELEZIONI: MISITI, GRANDE SUD E’ PER RINASCITA MERIDIONE
Apr 23 2012

Aurelio Misiti, Capogruppo Grande Sud, sabato 21 aprile a Rossano relatore al convegno su: “Infrastrutture e trasporti, energia e ambiente”

Pubblicato da Categorie Eventi

Natale Lefosse, Giuseppe Antoniotti, Rossella Molinari e l’on. Aurelio Misiti

Quotidiano della Calabria –  23 aprile 2012

Rossano – In occasione del convegno di sabato scorso sul tema “Infrastrutture e trasporti, energia e ambiente” si è dato l’annuncio ufficiale del passaggio in toto dei circa 80 iscritti all’Mpa e di tutto l’ex gruppo dirigenziale al gruppo “Grande Sud”. Ospite d’eccezione all’evento tenutosi presso l’ex delegazione comunale l’onorevole Aurelio Misiti componente del gruppo misto Grande Sud, ex viceministro per le infrastrutture ei trasporti. Un incontro importante per proporre idee con cui rilanciare la competitività del territorio. Momento clou del convegno il discorso dell’ex coordinatore dell’Mpa Natale Lefosse che ha annunciato ufficialmente l’entrata degli ex 80 iscritti all’Mpa nel Grande Sud. Lefosse ha dichiarato: “Il gruppo storico che militava nell’Mpa ha aderito in toto al Grande Sud”. Leggi Tutto »

Commenti disabilitati su Aurelio Misiti, Capogruppo Grande Sud, sabato 21 aprile a Rossano relatore al convegno su: “Infrastrutture e trasporti, energia e ambiente”
Apr 23 2012

Misiti, Capogruppo Grande Sud, a Rossano (Cs) al convegno sullo sviluppo locale: rilanciare il Sud partendo dai trasporti

Pubblicato da Categorie Eventi

CalabriaOra 23 aprile 2012
Un invito all’assunzione di responsabilità da parte della classe dirigente quello lanciato dall’ex viceministro alle Infrastrutture e trasporti Aurelio Misiti nel corso del convegno tenutosi sabato sera presso l’ex delegazione municipale dello scalo e moderato dalla giornalista Rossella Molinari. Un’iniziativa, quella organizzata dal gruppo “Grande Sud”, di cui Misiti è presidente alla Camera dei deputati, incentrata non solo ad analizzare le condizioni in cui versa il Mezzogiorno, e la Calabria in particolare, ma anche, e soprattutto, ad illustrare un nuovo modo di guardare allo sviluppo superando l’assistenzialismo e potenziando le risorse già esistenti al fine di migliorare le capacità attrattive e competitive di questo territorio. A cominciare proprio dalle infrastrutture e dal sistema dei trasporti che, se resta nelle condizioni attuali, non sarà mai in grado di far decollare il Sud, passaggio obbligato, questo, per lo sviluppo dell’intera nazione. «Aerei, treni, mare e strade devono integrarsi al meglio» ha ribadito l’ex viceministro sottolineando le potenzialità poco sfruttate dei porti esistenti (quali Gioia Tauro e quello turistico dei Laghi di Sibari) e la necessità di sviluppare la rete ferroviaria in tutta la Calabria. Non solo. Per quel che riguarda le grandi vie di comunicazione, Misiti ha illustrato le proprie proposte in merito, spiegando come solo coinvolgendo investitori privati si possa realizzare (in gran parte si tratta di terminare) una rete efficiente. Come? Rendendo le opere pubblico-private e introducendo il pedaggio per consentire ai privati, che poi gestirebbero la rete, di recuperare i capitali investiti. In questo modo vi sarebbero due percorsi stradali efficienti (la A3 sul versante tirrenico e la 106 sul litorale jonico) collegati tra di loro da cinque “maglie” trasversali (alcune delle quali esistono già) che da nord a sud accorcerebbero le distanze tra i due lati della Calabria. Un sogno, come ha sottolineato qualcuno? Per Aurelio Misiti nient’affatto: «Se ci crediamo e ci sappiamo fare possiamo creare davvero le condizioni per lo sviluppo senza dover continuamente attendere aiuti dall’alto» ha ribadito annunciando prossimi incontri ad hoc in tutta la regione e chiedendosi, piuttosto, se l’attuale classe dirigente sarà mai in grado di prendere in mano le sorti del territorio. Leggi Tutto »

Commenti disabilitati su Misiti, Capogruppo Grande Sud, a Rossano (Cs) al convegno sullo sviluppo locale: rilanciare il Sud partendo dai trasporti
Gen 17 2012

L’On. Prof. Aurelio MISITI Sabato 21 all’ITIS “E. FERMI” di FUSCALDO M.

Pubblicato da Categorie Eventi

Commenti disabilitati su L’On. Prof. Aurelio MISITI Sabato 21 all’ITIS “E. FERMI” di FUSCALDO M.
Nov 08 2011

Matteoli e Misiti alla cerimonia di apertura di un nuovo tratto della SS 106

Pubblicato da Categorie Eventi

 Quotidiano della Calabria – 8 novembre 2011

 

 

Commenti disabilitati su Matteoli e Misiti alla cerimonia di apertura di un nuovo tratto della SS 106
Nov 08 2011

Matteoli e Misiti alla cerimonia di apertura di un nuovo tratto della SS 106

Pubblicato da Categorie Eventi

Calabria Ora – 8 novembre 2011

Commenti disabilitati su Matteoli e Misiti alla cerimonia di apertura di un nuovo tratto della SS 106
Ott 30 2011

VARESE

Pubblicato da Categorie Eventi

LA PREALPINA – 28 Ottobre 2011

 

 

Commenti disabilitati su VARESE
Ott 24 2011

INFRASTRUTTURE, MISITI: PREVENZIONE E SICUREZZA COME INVESTIMENTI PRODUTTIVI

Pubblicato da Categorie Eventi

(9Colonne) Roma, 23 ott – “Attuare una politica di prevenzione e sicurezza del territorio costituisce la base della ripresa economica nel nostro paese” ha dichiarato a Ortona a margine di un incontro sui piani regolatori portuali abruzzesi il vice ministro Aurelio Misiti– che ha portato tre esempi a sostegno di tale tesi: “l’Università dell’Aquila ha dimostrato che, se il fiume Pescara non verrà dragato alla foce prima della prossima piena, la città sarà sommersa con danni ingenti. Dragare senza intralci burocratici il porto canale di Pescara quindi costituisce un investimento mirato sia alla sicurezza che allo sviluppo. Per consentire il dragaggio occorre derogare subito a norme burocratiche vigenti con ordinanza di protezione civile e naturalmente nel decreto infrastrutture si dovrebbero adeguare le normative sui sedimenti portuali, che solo in Italia sono considerati sempre rifiuti pericolosi ma spesso si tratta di semplici scarti da immettere nei fondali marini; attuare i piani regolatori portuali abruzzesi, superando le lungaggini nei Consigli Comunali, farà crescere l’Abruzzo e il Paese” ha aggiunto. “I quattro porti abruzzesi decidano di far parte dell’Autorità Portuale di Civitavecchia in modo da poter partecipare con pari dignità alla distribuzione razionale delle attività portuali nell’Italia centrale. Investire per la ricostruzione dell’Aquila e contemporaneamente attuare l’adeguamento sismico di tutti gli edifici strategici e delle infrastrutture ferroviarie e stradali obsolete in Abruzzo, – ha concluso Misiti – costituisce un investimento produttivo in quanto riduce il numero delle vittime, i danni all’economia e nello stesso tempo favorisce la ripresa economica”.

Commenti disabilitati su INFRASTRUTTURE, MISITI: PREVENZIONE E SICUREZZA COME INVESTIMENTI PRODUTTIVI
Ott 19 2011

La proposta di Misiti sulla 106 illustrata ai sindaci della Locride

Pubblicato da Categorie Eventi

Commenti disabilitati su La proposta di Misiti sulla 106 illustrata ai sindaci della Locride
Ott 06 2011

L’On. Misiti alla presentazione del nuovo aereo Embraer

Pubblicato da Categorie Eventi

Sottosegretario Misiti: lavoriamo per sospenderla e modificarla

Roma, 6 ott. (TMNews) – La direttiva europea sulle emissioni che riguarda le compagnie aeree avrà “un impatto insopportabile” per Alitalia. Lo ha detto l’amministratore delegato della compagnia, Rocco Sabelli, intervenendo alla presentazione dell’accordo con Embraer per l’acquisto di 20 aerei regionali.

“Stiamo chiedendo al ministeri dei Trasporti, dell’Ambiente e delle Politiche comunitarie – ha affermato Sabelli – di scongiurare il rischio della direttiva comunitaria sulle emissioni che, se mantenuta negli attuali profili, avrà un impatto pesante, anzi insopportabile su Alitalia. E’ una legge sbagliata, ha obiettivi condivisibili ma è condotta con criteri incoerenti. E paradossale che noi che abbiamo una flotta tra le più giovani e con le minori emissioni con questa direttiva saremmo tra le più penalizzate. Stiamo facendo pressione a livello nazionale ed europeo affinchè la legge sia ripensata e congelata per farle avere un profilo diverso”.

Su questo tema è intervenuto anche il sottosegretario alle Infrastrutture, Aurelio Misiti che si è detto d’accordo con Sabelli. “Stiamo lavorando a Bruxelles per coordinare le normative sulle emissioni. Alitalia è stata sostenuta da questo governo sin dall’inizio e continueremo a farlo. Siamo soddisfati per quanto sta facendo in campo ambientale – ha aggiunto riferendosi al rinnovamento della flotta – vogliamo scongiurare il rischio di questa legge e la sospenderemo fino a quando non l’avremo migliorata sempre con l’obiettivo di ridurre le emissioni di Co2”.

Della direttiva se ne parlerà il prossimo 10 ottobre in occasione del consiglio dei ministri europeo.

Commenti disabilitati su L’On. Misiti alla presentazione del nuovo aereo Embraer
« Precendente - Successivo »